Torna a Eventi FPA

partner

MICROSOFT


E' partner di

lunedì, 9 Maggio 2011

10:00
10:50

Ottimizzazione dell’infrastruttura IT e trasformazione dei Data Center verso il Private Cloud[w.77a]

Dopo anni di innovazioni nel settore dell’Information Technology, è in atto una profonda trasformazione. L’affermarsi di nuove tendenze in campo tecnologico, la maggior potenza di elaborazione, le soluzioni per la virtualizzazione e le connessioni Internet a banda larga hanno contribuito all’avvio di questo cambiamento.

L’epoca del Cloud Computing rappresenta un’enorme opportunità: l’offerta dell’IT come servizio consente alle aziende di dedicarsi principalmente alle soluzioni business-critical e di ottimizzare il rapporto tra costi di erogazione e produttività complessiva. Il Cloud Computing offre vantaggi sostanziali che consentono alle aziende di ottimizzare i data center e fornire servizi a utenti finali, partner e clienti nel modo più efficiente, affidabile e flessibile. Nel corso di questo intervento saranno illustrate le soluzioni Microsoft con le quali è possibile Implementare un Private Cloud secondo le proprie esigenze, sfruttando una piattaforma server familiare, una gestione delle identità e una piattaforma di sviluppo comuni.

lunedì, 9 Maggio 2011

11:00
11:50

Dematerializzazione, Documento Digitale e Procedimenti: un approccio orientato ai risultati[w.73a]

Durante la prima parte dell’intervento, attraverso l’analisi di alcuni casi di successo a livello italiano ed internazionale, si presenterà la piattaforma “Connected Government Framework” dedicata alla Pubblica Amministrazione, con l’obiettivo di favorire e promuovere l’implementazione del Codice dell’Amministrazione Digitale con particolare riferimento ai temi dell’efficienza dei processi e della dematerializzazione.

Nella seconda parte invece esamineremo il tema della Gestione documentale attraverso l’analisi di una soluzione di Protocollo Informatico e Archiviazione sostitutiva di nuova generazione ed alcune best practice.

Intervento in collaborazione con ItConsult.

lunedì, 9 Maggio 2011

12:00
12:50

Anteprima Office 365! La collaborazione e la produttività Cloud based per gli enti pubblici[w.78a]

Come cambia la produttività personale ed aziendale nell’era del Web 2.0? Scoprilo in questa sessione dove potrai vedere all’opera in modalità Software As A Service in una unica soluzione le versioni online dei più celebri software Microsoft per la gestione della posta elettronica e della collaborazione aziendale. Progettati per soddisfare le più sofisticate esigenze dei clienti per quanto concerne sicurezza, affidabilità, continuità ed efficienza degli utenti, questi servizi possono essere resi disponibili in pochi minuti in modo da consentire agli Enti Pubblici di migliorare la produttività e ridurre i costi e la complessità delle attività correlate alla gestione e alla manutenzione dei server. Questa soluzione può abilitare scenari come il tele-lavoro e la collaborazione tra dipartimenti ed enti diversi permettendo di abilitare funzionalità che abilitano l’accesso semplice e conveniente a email, documenti, contatti e calendari da qualsiasi luogo e qualunque dispositivo sfruttando la familiare esperienza di produttività per PC, cellulare e browser. Nel corso dell’intervento verranno esaminati casi e testimonianze nei più diversi settori dell’amministrazione pubblica: dalla Sanità al settore Education fino ai Centri di Servizio Territoriali

lunedì, 9 Maggio 2011

13:00
13:50

Da Utenti a Clienti: esempi e applicazioni di tecnologie di CRM nella PA[w.81a]

Microsoft alla luce della propria esperienza nell’ambito dei progetti di eGovernment in tutto il mondo ritiene fondamentale il tema della gestione delle relazioni con il cittadino come strumento per il cambiamento virtuoso della PA. Oggi ascoltare la società civile significa anticipare le sue necessità e le richieste, quanto mai necessario in questo periodo di crisi e di richiesta impellente di servizi più efficienti. Nel Codice della PA digitale  si considera strategica l’attività di valutazione della soddisfazione degli utenti dei servizi pubblici (customer satisfaction). La sfida di Microsoft dunque, è quella di guidare il cambiamento verso una struttura cliente-centrica grazie alle applicazioni di CRM e XRM (eXtended Relationship Management) - che coinvolga i cittadini, trattandoli sempre come “clienti” rendendo più facile il rapporto con l’amministrazione pubblica. Nell’ambito dell’interno dell’incontro saranno presentate soluzioni e testimonianze concrete per la gestione avanzata della maggior parte delle comunicazioni (informazioni e reclami) con i cittadini, per esempio attraverso l’automazione dell’Ufficio Relazione con il Pubblico e il Contact Center o con l’apertura dello Sportello Unico per le Attività Produttive anche su Internet.

lunedì, 9 Maggio 2011

15:30
16:20

Come sviluppare soluzioni Cloud Based e progetti Open Data per la Pubblica amministrazione: strumenti ed esperienze concrete[w.82a]

Il Cloud Computing permette di ridurre le barriere di ingresso allo sviluppo di soluzioni innovative grazie alla possibilità di accedere a risorse hardware e software sofisticate e scalabili in maniera arbitraria, senza costi iniziali e senza i requisiti di competenze ed esperienze di costruzione di una infrastruttura di data center complessa.

L’offerta di Cloud Computing di Microsoft comprende la piattaforma Windows Azure  che abilita gli Enti pubblici allo sviluppo di applicazioni secondo un modello a servizio liberandosi dalle incombenze legate alla gestione di un Datacenter.

In questo modo la Pubblica Amministrazione può liberare risorse preziose e ridurre in maniera significativa gli sforzi di manutenzione delle tecnologie software  e focalizzarsi sulla costruzione di servizi avanzati per i cittadini, ponendo tutte le risorse disponibili sulla qualità dei servizi stessi.

In questa sessione vedremo come Windows Azure consente agli Enti pubblici di sviluppare soluzioni Cloud Based e presenteremo alcuni casi ed esperienze concrete nel mondo.

Nel corso dell’intervento sarà anche illustrato come Windows Azure è anche la piattaforma che abilita una strategia Open Data grazie alla quale viene facilitato l’accesso e il consumo di dati governativi di pubblico dominio tramite l’utilizzo di standard aperti che possono essere utilizzati per lo sviluppo di nuove applicazioni o l’integrazione in applicazioni già esistenti. Sarà anche presentato un toolkit gratuito Open Source per facilitare un ente che desidera condividere i propri dati secondo questi principi.

lunedì, 9 Maggio 2011

16:30
17:20

La collaborazione aziendale al servizio della centralità del dipendente nell’ente pubblico[w.80a]

La capacità delle organizzazioni pubbliche di affrontare con successo il cambiamento è direttamente legata alla possibilità che i propri dipendenti possano svolgere al meglio il proprio lavoro ed accedere e gestire al meglio le informazioni e la conoscenza.

Nell’ambito di questo incontro si intende analizzare le possibilità offerte dalle moderne tecnologie di collaborazione e comunicazione al servizio di una organizzazione pubblica.

Queste soluzioni infatti permettono di aumentare la produttività dei gruppi di lavoro e di abbassare sensibilmente i costi  eliminando o riducendo le necessità di spostamenti per partecipare alle riunioni permettendo di coinvolgere anche persone esterne all’azienda (consulenti esterni, personale di altri enti, colleghi in modalità di tele-lavoro oppure in mobilità sul territorio). Posta elettronica, Instant Messaging, VoIP, WebConferencing,  fax: nel corso della sessione vedremo come grazie alla tecnologia Microsoft tutti i canali di comunicazione posso essere tenuti sotto controllo da qualsiasi luogo in modo semplice ed intuitivo.

martedì, 10 Maggio 2011

10:00
10:50

Ottimizzazione dell’infrastruttura IT e trasformazione dei Data Center verso il Private Cloud[w.77b]

Dopo anni di innovazioni nel settore dell’Information Technology, è in atto una profonda trasformazione. L’affermarsi di nuove tendenze in campo tecnologico, la maggior potenza di elaborazione, le soluzioni per la virtualizzazione e le connessioni Internet a banda larga hanno contribuito all’avvio di questo cambiamento.

L’epoca del Cloud Computing rappresenta un’enorme opportunità: l’offerta dell’IT come servizio consente alle aziende di dedicarsi principalmente alle soluzioni business-critical e di ottimizzare il rapporto tra costi di erogazione e produttività complessiva. Il Cloud Computing offre vantaggi sostanziali che consentono alle aziende di ottimizzare i data center e fornire servizi a utenti finali, partner e clienti nel modo più efficiente, affidabile e flessibile. Nel corso di questo intervento saranno illustrate le soluzioni Microsoft con le quali è possibile Implementare un Private Cloud secondo le proprie esigenze, sfruttando una piattaforma server familiare, una gestione delle identità e una piattaforma di sviluppo comuni.

martedì, 10 Maggio 2011

11:00
11:50

Dematerializzazione, Documento Digitale e Procedimenti: un approccio orientato ai risultati[w.73b]

Durante la prima parte dell’intervento, attraverso l’analisi di alcuni casi di successo a livello italiano ed internazionale, si presenterà la piattaforma “Connected Government Framework” dedicata alla Pubblica Amministrazione, con l’obiettivo di favorire e promuovere l’implementazione del Codice dell’Amministrazione Digitale con particolare riferimento ai temi dell’efficienza dei processi e della dematerializzazione.

Nella seconda parte invece esamineremo il tema della Gestione documentale attraverso l’analisi di una soluzione di Protocollo Informatico e Archiviazione sostitutiva di nuova generazione ed alcune best practice.

Intervento in collaborazione con ItConsult.

martedì, 10 Maggio 2011

12:00
12:50

Anteprima Office 365! La collaborazione e la produttività Cloud based per gli enti pubblici[w.78b]

Come cambia la produttività personale ed aziendale nell’era del Web 2.0? Scoprilo in questa sessione dove potrai vedere all’opera in modalità Software As A Service in una unica soluzione le versioni online dei più celebri software Microsoft per la gestione della posta elettronica e della collaborazione aziendale. Progettati per soddisfare le più sofisticate esigenze dei clienti per quanto concerne sicurezza, affidabilità, continuità ed efficienza degli utenti, questi servizi possono essere resi disponibili in pochi minuti in modo da consentire agli Enti Pubblici di migliorare la produttività e ridurre i costi e la complessità delle attività correlate alla gestione e alla manutenzione dei server. Questa soluzione può abilitare scenari come il tele-lavoro e la collaborazione tra dipartimenti ed enti diversi permettendo di abilitare funzionalità che abilitano l’accesso semplice e conveniente a email, documenti, contatti e calendari da qualsiasi luogo e qualunque dispositivo sfruttando la familiare esperienza di produttività per PC, cellulare e browser. Nel corso dell’intervento verranno esaminati casi e testimonianze nei più diversi settori dell’amministrazione pubblica: dalla Sanità al settore Education fino ai Centri di Servizio Territoriali

martedì, 10 Maggio 2011

13:00
13:50

Da Utenti a Clienti: esempi e applicazioni di tecnologie di CRM nella PA[w.81b]

Microsoft alla luce della propria esperienza nell’ambito dei progetti di eGovernment in tutto il mondo ritiene fondamentale il tema della gestione delle relazioni con il cittadino come strumento per il cambiamento virtuoso della PA. Oggi ascoltare la società civile significa anticipare le sue necessità e le richieste, quanto mai necessario in questo periodo di crisi e di richiesta impellente di servizi più efficienti. Nel Codice della PA digitale  si considera strategica l’attività di valutazione della soddisfazione degli utenti dei servizi pubblici (customer satisfaction). La sfida di Microsoft dunque, è quella di guidare il cambiamento verso una struttura cliente-centrica grazie alle applicazioni di CRM e XRM (eXtended Relationship Management) - che coinvolga i cittadini, trattandoli sempre come “clienti” rendendo più facile il rapporto con l’amministrazione pubblica. Nell’ambito dell’interno dell’incontro saranno presentate soluzioni e testimonianze concrete per la gestione avanzata della maggior parte delle comunicazioni (informazioni e reclami) con i cittadini, per esempio attraverso l’automazione dell’Ufficio Relazione con il Pubblico e il Contact Center o con l’apertura dello Sportello Unico per le Attività Produttive anche su Internet.

martedì, 10 Maggio 2011

14:30
15:30

La gestione dei contenuti del portale dell’INPS: una esperienza di successo[lab.238]

Nel corso dell’intervento sarà illustrato un progetto di eccellenza nell’ambito della Pubblica Amministrazione italiana e recente vincitore del premio eGov: la reingegnerizzazione e riorganizzazione del Portale dell’INPS, focalizzando in particolar modo l’attenzione sui benefici ottenuti dalla scelta della piattaforma destinata al sistema di Gestione dei contenuti per la pubblicazione sul Portale.

La selezione della piattaforma è stato un processo complesso, che ha dovuto tenere conto oltre che degli obiettivi operativi e di comunicazione dell’Istituto - quali quelli di centralizzare in un unico punto di accesso una realtà informativa e di servizio sviluppatasi nel tempo in maniera diffusa, la spinta alla digitalizzazione, l’avvicinamento al cittadino - anche questioni di carattere organizzativo ed operativo.

L’Istituto è infatti una organizzazione complessa, che richiede una risposta coerente dal punto di vista architetturale ed operativa, soggetta a standard e modus operandi pregressi che non potevano essere ignorati, pena l’insuccesso delle azioni di rinnovamento. Migliorare i processi, senza sconvolgerli, accompagnare il processo di cambiamento in atto è stata la principale sfida. 

Un rinnovamento a 360°, per cui SharePoint 2010 si è rivelato lo strumento ottimale. Soprattutto grazie alla sua flessibilità e versatilità, che ha permesso di aderire agli standard e che gli permetterà di costituire il fulcro sul quale costruire la naturale evoluzione verso una comunicazione sempre più efficace, integrata, multicanale ed innovativa.

martedì, 10 Maggio 2011

15:30
16:20

Come sviluppare soluzioni Cloud Based e progetti Open Data per la Pubblica amministrazione: strumenti ed esperienze concrete[w.82b]

Il Cloud Computing permette di ridurre le barriere di ingresso allo sviluppo di soluzioni innovative grazie alla possibilità di accedere a risorse hardware e software sofisticate e scalabili in maniera arbitraria, senza costi iniziali e senza i requisiti di competenze ed esperienze di costruzione di una infrastruttura di data center complessa.

L’offerta di Cloud Computing di Microsoft comprende la piattaforma Windows Azure  che abilita gli Enti pubblici allo sviluppo di applicazioni secondo un modello a servizio liberandosi dalle incombenze legate alla gestione di un Datacenter.

In questo modo la Pubblica Amministrazione può liberare risorse preziose e ridurre in maniera significativa gli sforzi di manutenzione delle tecnologie software  e focalizzarsi sulla costruzione di servizi avanzati per i cittadini, ponendo tutte le risorse disponibili sulla qualità dei servizi stessi.

In questa sessione vedremo come Windows Azure consente agli Enti pubblici di sviluppare soluzioni Cloud Based e presenteremo alcuni casi ed esperienze concrete nel mondo.

Nel corso dell’intervento sarà anche illustrato come Windows Azure è anche la piattaforma che abilita una strategia Open Data grazie alla quale viene facilitato l’accesso e il consumo di dati governativi di pubblico dominio tramite l’utilizzo di standard aperti che possono essere utilizzati per lo sviluppo di nuove applicazioni o l’integrazione in applicazioni già esistenti. Sarà anche presentato un toolkit gratuito Open Source per facilitare un ente che desidera condividere i propri dati secondo questi principi.

martedì, 10 Maggio 2011

16:30
17:20

La collaborazione aziendale al servizio della centralità del dipendente nell’ente pubblico[w.80b]

La capacità delle organizzazioni pubbliche di affrontare con successo il cambiamento è direttamente legata alla possibilità che i propri dipendenti possano svolgere al meglio il proprio lavoro ed accedere e gestire al meglio le informazioni e la conoscenza.

Nell’ambito di questo incontro si intende analizzare le possibilità offerte dalle moderne tecnologie di collaborazione e comunicazione al servizio di una organizzazione pubblica.

Queste soluzioni infatti permettono di aumentare la produttività dei gruppi di lavoro e di abbassare sensibilmente i costi  eliminando o riducendo le necessità di spostamenti per partecipare alle riunioni permettendo di coinvolgere anche persone esterne all’azienda (consulenti esterni, personale di altri enti, colleghi in modalità di tele-lavoro oppure in mobilità sul territorio). Posta elettronica, Instant Messaging, VoIP, WebConferencing,  fax: nel corso della sessione vedremo come grazie alla tecnologia Microsoft tutti i canali di comunicazione posso essere tenuti sotto controllo da qualsiasi luogo in modo semplice ed intuitivo.

mercoledì, 11 Maggio 2011

10:00
10:50

Ottimizzazione dell’infrastruttura IT e trasformazione dei Data Center verso il Private Cloud[w.77c]

Dopo anni di innovazioni nel settore dell’Information Technology, è in atto una profonda trasformazione. L’affermarsi di nuove tendenze in campo tecnologico, la maggior potenza di elaborazione, le soluzioni per la virtualizzazione e le connessioni Internet a banda larga hanno contribuito all’avvio di questo cambiamento.

L’epoca del Cloud Computing rappresenta un’enorme opportunità: l’offerta dell’IT come servizio consente alle aziende di dedicarsi principalmente alle soluzioni business-critical e di ottimizzare il rapporto tra costi di erogazione e produttività complessiva. Il Cloud Computing offre vantaggi sostanziali che consentono alle aziende di ottimizzare i data center e fornire servizi a utenti finali, partner e clienti nel modo più efficiente, affidabile e flessibile. Nel corso di questo intervento saranno illustrate le soluzioni Microsoft con le quali è possibile Implementare un Private Cloud secondo le proprie esigenze, sfruttando una piattaforma server familiare, una gestione delle identità e una piattaforma di sviluppo comuni.

mercoledì, 11 Maggio 2011

11:00
11:50

Dematerializzazione, Documento Digitale e Procedimenti: un approccio orientato ai risultati[w.73c]

Durante la prima parte dell’intervento, attraverso l’analisi di alcuni casi di successo a livello italiano ed internazionale, si presenterà la piattaforma “Connected Government Framework” dedicata alla Pubblica Amministrazione, con l’obiettivo di favorire e promuovere l’implementazione del Codice dell’Amministrazione Digitale con particolare riferimento ai temi dell’efficienza dei processi e della dematerializzazione.

Nella seconda parte invece esamineremo il tema della Gestione documentale attraverso l’analisi di una soluzione di Protocollo Informatico e Archiviazione sostitutiva di nuova generazione ed alcune best practice.

Intervento in collaborazione con ItConsult.

mercoledì, 11 Maggio 2011

12:00
12:50

Anteprima Office 365! La collaborazione e la produttività Cloud based per gli enti pubblici[w.78c]

Come cambia la produttività personale ed aziendale nell’era del Web 2.0? Scoprilo in questa sessione dove potrai vedere all’opera in modalità Software As A Service in una unica soluzione le versioni online dei più celebri software Microsoft per la gestione della posta elettronica e della collaborazione aziendale. Progettati per soddisfare le più sofisticate esigenze dei clienti per quanto concerne sicurezza, affidabilità, continuità ed efficienza degli utenti, questi servizi possono essere resi disponibili in pochi minuti in modo da consentire agli Enti Pubblici di migliorare la produttività e ridurre i costi e la complessità delle attività correlate alla gestione e alla manutenzione dei server. Questa soluzione può abilitare scenari come il tele-lavoro e la collaborazione tra dipartimenti ed enti diversi permettendo di abilitare funzionalità che abilitano l’accesso semplice e conveniente a email, documenti, contatti e calendari da qualsiasi luogo e qualunque dispositivo sfruttando la familiare esperienza di produttività per PC, cellulare e browser. Nel corso dell’intervento verranno esaminati casi e testimonianze nei più diversi settori dell’amministrazione pubblica: dalla Sanità al settore Education fino ai Centri di Servizio Territoriali

mercoledì, 11 Maggio 2011

13:00
13:50

Da Utenti a Clienti: esempi e applicazioni di tecnologie di CRM nella PA[w.81c]

Microsoft alla luce della propria esperienza nell’ambito dei progetti di eGovernment in tutto il mondo ritiene fondamentale il tema della gestione delle relazioni con il cittadino come strumento per il cambiamento virtuoso della PA. Oggi ascoltare la società civile significa anticipare le sue necessità e le richieste, quanto mai necessario in questo periodo di crisi e di richiesta impellente di servizi più efficienti. Nel Codice della PA digitale  si considera strategica l’attività di valutazione della soddisfazione degli utenti dei servizi pubblici (customer satisfaction). La sfida di Microsoft dunque, è quella di guidare il cambiamento verso una struttura cliente-centrica grazie alle applicazioni di CRM e XRM (eXtended Relationship Management) - che coinvolga i cittadini, trattandoli sempre come “clienti” rendendo più facile il rapporto con l’amministrazione pubblica. Nell’ambito dell’interno dell’incontro saranno presentate soluzioni e testimonianze concrete per la gestione avanzata della maggior parte delle comunicazioni (informazioni e reclami) con i cittadini, per esempio attraverso l’automazione dell’Ufficio Relazione con il Pubblico e il Contact Center o con l’apertura dello Sportello Unico per le Attività Produttive anche su Internet.

mercoledì, 11 Maggio 2011

15:30
16:20

Come sviluppare soluzioni Cloud Based e progetti Open Data per la Pubblica amministrazione: strumenti ed esperienze concrete[w.82c]

Il Cloud Computing permette di ridurre le barriere di ingresso allo sviluppo di soluzioni innovative grazie alla possibilità di accedere a risorse hardware e software sofisticate e scalabili in maniera arbitraria, senza costi iniziali e senza i requisiti di competenze ed esperienze di costruzione di una infrastruttura di data center complessa.

L’offerta di Cloud Computing di Microsoft comprende la piattaforma Windows Azure  che abilita gli Enti pubblici allo sviluppo di applicazioni secondo un modello a servizio liberandosi dalle incombenze legate alla gestione di un Datacenter.

In questo modo la Pubblica Amministrazione può liberare risorse preziose e ridurre in maniera significativa gli sforzi di manutenzione delle tecnologie software  e focalizzarsi sulla costruzione di servizi avanzati per i cittadini, ponendo tutte le risorse disponibili sulla qualità dei servizi stessi.

In questa sessione vedremo come Windows Azure consente agli Enti pubblici di sviluppare soluzioni Cloud Based e presenteremo alcuni casi ed esperienze concrete nel mondo.

Nel corso dell’intervento sarà anche illustrato come Windows Azure è anche la piattaforma che abilita una strategia Open Data grazie alla quale viene facilitato l’accesso e il consumo di dati governativi di pubblico dominio tramite l’utilizzo di standard aperti che possono essere utilizzati per lo sviluppo di nuove applicazioni o l’integrazione in applicazioni già esistenti. Sarà anche presentato un toolkit gratuito Open Source per facilitare un ente che desidera condividere i propri dati secondo questi principi.

mercoledì, 11 Maggio 2011

16:30
17:20

La collaborazione aziendale al servizio della centralità del dipendente nell’ente pubblico[w.80c]

La capacità delle organizzazioni pubbliche di affrontare con successo il cambiamento è direttamente legata alla possibilità che i propri dipendenti possano svolgere al meglio il proprio lavoro ed accedere e gestire al meglio le informazioni e la conoscenza.

Nell’ambito di questo incontro si intende analizzare le possibilità offerte dalle moderne tecnologie di collaborazione e comunicazione al servizio di una organizzazione pubblica.

Queste soluzioni infatti permettono di aumentare la produttività dei gruppi di lavoro e di abbassare sensibilmente i costi  eliminando o riducendo le necessità di spostamenti per partecipare alle riunioni permettendo di coinvolgere anche persone esterne all’azienda (consulenti esterni, personale di altri enti, colleghi in modalità di tele-lavoro oppure in mobilità sul territorio). Posta elettronica, Instant Messaging, VoIP, WebConferencing,  fax: nel corso della sessione vedremo come grazie alla tecnologia Microsoft tutti i canali di comunicazione posso essere tenuti sotto controllo da qualsiasi luogo in modo semplice ed intuitivo.

giovedì, 12 Maggio 2011

10:00
10:50

Ottimizzazione dell’infrastruttura IT e trasformazione dei Data Center verso il Private Cloud[w.77d]

Dopo anni di innovazioni nel settore dell’Information Technology, è in atto una profonda trasformazione. L’affermarsi di nuove tendenze in campo tecnologico, la maggior potenza di elaborazione, le soluzioni per la virtualizzazione e le connessioni Internet a banda larga hanno contribuito all’avvio di questo cambiamento.

L’epoca del Cloud Computing rappresenta un’enorme opportunità: l’offerta dell’IT come servizio consente alle aziende di dedicarsi principalmente alle soluzioni business-critical e di ottimizzare il rapporto tra costi di erogazione e produttività complessiva. Il Cloud Computing offre vantaggi sostanziali che consentono alle aziende di ottimizzare i data center e fornire servizi a utenti finali, partner e clienti nel modo più efficiente, affidabile e flessibile. Nel corso di questo intervento saranno illustrate le soluzioni Microsoft con le quali è possibile Implementare un Private Cloud secondo le proprie esigenze, sfruttando una piattaforma server familiare, una gestione delle identità e una piattaforma di sviluppo comuni.

giovedì, 12 Maggio 2011

11:00
11:50

Dematerializzazione, Documento Digitale e Procedimenti: un approccio orientato ai risultati[w.73d]

Durante la prima parte dell’intervento, attraverso l’analisi di alcuni casi di successo a livello italiano ed internazionale, si presenterà la piattaforma “Connected Government Framework” dedicata alla Pubblica Amministrazione, con l’obiettivo di favorire e promuovere l’implementazione del Codice dell’Amministrazione Digitale con particolare riferimento ai temi dell’efficienza dei processi e della dematerializzazione.

Nella seconda parte invece esamineremo il tema della Gestione documentale attraverso l’analisi di una soluzione di Protocollo Informatico e Archiviazione sostitutiva di nuova generazione ed alcune best practice.

Intervento in collaborazione con ItConsult.

giovedì, 12 Maggio 2011

12:00
12:50

Anteprima Office 365! La collaborazione e la produttività Cloud based per gli enti pubblici[w.78d]

Come cambia la produttività personale ed aziendale nell’era del Web 2.0? Scoprilo in questa sessione dove potrai vedere all’opera in modalità Software As A Service in una unica soluzione le versioni online dei più celebri software Microsoft per la gestione della posta elettronica e della collaborazione aziendale. Progettati per soddisfare le più sofisticate esigenze dei clienti per quanto concerne sicurezza, affidabilità, continuità ed efficienza degli utenti, questi servizi possono essere resi disponibili in pochi minuti in modo da consentire agli Enti Pubblici di migliorare la produttività e ridurre i costi e la complessità delle attività correlate alla gestione e alla manutenzione dei server. Questa soluzione può abilitare scenari come il tele-lavoro e la collaborazione tra dipartimenti ed enti diversi permettendo di abilitare funzionalità che abilitano l’accesso semplice e conveniente a email, documenti, contatti e calendari da qualsiasi luogo e qualunque dispositivo sfruttando la familiare esperienza di produttività per PC, cellulare e browser. Nel corso dell’intervento verranno esaminati casi e testimonianze nei più diversi settori dell’amministrazione pubblica: dalla Sanità al settore Education fino ai Centri di Servizio Territoriali

giovedì, 12 Maggio 2011

13:00
13:50

Da Utenti a Clienti: esempi e applicazioni di tecnologie di CRM nella PA[w.81d]

Microsoft alla luce della propria esperienza nell’ambito dei progetti di eGovernment in tutto il mondo ritiene fondamentale il tema della gestione delle relazioni con il cittadino come strumento per il cambiamento virtuoso della PA. Oggi ascoltare la società civile significa anticipare le sue necessità e le richieste, quanto mai necessario in questo periodo di crisi e di richiesta impellente di servizi più efficienti. Nel Codice della PA digitale  si considera strategica l’attività di valutazione della soddisfazione degli utenti dei servizi pubblici (customer satisfaction). La sfida di Microsoft dunque, è quella di guidare il cambiamento verso una struttura cliente-centrica grazie alle applicazioni di CRM e XRM (eXtended Relationship Management) - che coinvolga i cittadini, trattandoli sempre come “clienti” rendendo più facile il rapporto con l’amministrazione pubblica. Nell’ambito dell’interno dell’incontro saranno presentate soluzioni e testimonianze concrete per la gestione avanzata della maggior parte delle comunicazioni (informazioni e reclami) con i cittadini, per esempio attraverso l’automazione dell’Ufficio Relazione con il Pubblico e il Contact Center o con l’apertura dello Sportello Unico per le Attività Produttive anche su Internet.

giovedì, 12 Maggio 2011

15:30
16:20

Come sviluppare soluzioni Cloud Based e progetti Open Data per la Pubblica amministrazione: strumenti ed esperienze concrete[w.82d]

Il Cloud Computing permette di ridurre le barriere di ingresso allo sviluppo di soluzioni innovative grazie alla possibilità di accedere a risorse hardware e software sofisticate e scalabili in maniera arbitraria, senza costi iniziali e senza i requisiti di competenze ed esperienze di costruzione di una infrastruttura di data center complessa.

L’offerta di Cloud Computing di Microsoft comprende la piattaforma Windows Azure  che abilita gli Enti pubblici allo sviluppo di applicazioni secondo un modello a servizio liberandosi dalle incombenze legate alla gestione di un Datacenter.

In questo modo la Pubblica Amministrazione può liberare risorse preziose e ridurre in maniera significativa gli sforzi di manutenzione delle tecnologie software  e focalizzarsi sulla costruzione di servizi avanzati per i cittadini, ponendo tutte le risorse disponibili sulla qualità dei servizi stessi.

In questa sessione vedremo come Windows Azure consente agli Enti pubblici di sviluppare soluzioni Cloud Based e presenteremo alcuni casi ed esperienze concrete nel mondo.

Nel corso dell’intervento sarà anche illustrato come Windows Azure è anche la piattaforma che abilita una strategia Open Data grazie alla quale viene facilitato l’accesso e il consumo di dati governativi di pubblico dominio tramite l’utilizzo di standard aperti che possono essere utilizzati per lo sviluppo di nuove applicazioni o l’integrazione in applicazioni già esistenti. Sarà anche presentato un toolkit gratuito Open Source per facilitare un ente che desidera condividere i propri dati secondo questi principi.

giovedì, 12 Maggio 2011

16:30
17:20

La collaborazione aziendale al servizio della centralità del dipendente nell’ente pubblico[w.80d]

La capacità delle organizzazioni pubbliche di affrontare con successo il cambiamento è direttamente legata alla possibilità che i propri dipendenti possano svolgere al meglio il proprio lavoro ed accedere e gestire al meglio le informazioni e la conoscenza.

Nell’ambito di questo incontro si intende analizzare le possibilità offerte dalle moderne tecnologie di collaborazione e comunicazione al servizio di una organizzazione pubblica.

Queste soluzioni infatti permettono di aumentare la produttività dei gruppi di lavoro e di abbassare sensibilmente i costi  eliminando o riducendo le necessità di spostamenti per partecipare alle riunioni permettendo di coinvolgere anche persone esterne all’azienda (consulenti esterni, personale di altri enti, colleghi in modalità di tele-lavoro oppure in mobilità sul territorio). Posta elettronica, Instant Messaging, VoIP, WebConferencing,  fax: nel corso della sessione vedremo come grazie alla tecnologia Microsoft tutti i canali di comunicazione posso essere tenuti sotto controllo da qualsiasi luogo in modo semplice ed intuitivo.

Torna alla lista dei Partner