Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 14:00 a 14:50

La norma rivelata: facilitare la comprensione delle norme in un contesto Cloud con Oracle Policy Automation [ w.43b ]

Essere parte della Vita Pubblica equivale a prenderne parte, secondo un continuo confronto tra il nostro volerla vivere ed il poterlo fare in linea con le norme che regolano tale sistema. Le norme sono però descritte con un linguaggio distante da quello comune, e che sposa quel rigore necessario ad una loro non ambigua formulazione. Si pone quindi il problema di facilitare l’incontro tra questi due linguaggi, in modo tale che le intenzioni di chi le norme ha redatto siano effettivamente recepite da chi tali norme usa.

Rispetto ad un approccio tradizionale, basato sulla creazione di rappresentazioni intermedie, che coniugano il rigore della norma con una forma linguistica più semplice, Oracle Policy Automation propone invece un modello fondato su un approccio partecipativo, che presuppone non già una serialità interpretativa – io scrivo la norma, tu la leggi – ma una sua forma interattiva, che si realizza in un paradigma domanda-risposta, dove la norma è proposta in un percorso guidato e ritagliato sulle esigenze del fruitore.

Se da un lato tale approccio non è del tutto nuovo, ciò che rappresenta novità è il modo in cui Oracle Policy Automation lo attua, prendendo parte al processo di diffusione della norma sin dall’inizio, consentendo di modellarla lavorando su come essa è scritta e generando automaticamente l’applicazione Web che ne abilita la fruizione.

Nel Master sarà possibile apprezzare le potenzialità di Oracle Policy Automation, attraverso un suo uso diretto che, partendo da una norma in forma scritta, arrivi alla sua trasposizione applicativa, fruibile in un contesto Cloud, conformemente allo spirito che tale modello presuppone.

Programma dei lavori

Intervengono

Torna alla home