Torna a Eventi FPA

partner

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA


E' partner di

lunedì, 9 Maggio 2011

16:00
16:30

Progetti Surfinsardinia e All-in[lab.204]

SurfinSardinia consente l’accesso wireless gratuito a Internet e al patrimonio dei servizi informativi della Regione e degli enti locali da 140 punti di accesso wireless gratuito a Internet in 52 comuni, per migliorare la conoscenza di cittadini e turisti del territorio Sardo e del suo patrimonio

Il portale di accesso presenta una panoramica aggregata e contestualizzata sul territorio dei servizi istituzionali di pubblica utilità, di promozione turistica, di valorizzazione del patrimonio culturale e naturalistico sardo, con conseguenti riflessi positivi sull’offerta di esercizi commerciali anche connessa all’uso delle nuove tecnologie per la promozione.

Il progetto è realizzato nell’ambito del POR FESR 2007-2013 “La Sardegna cresce con l’Europa”, Asse I – Obiettivo operativo 1.1.1 – Linea d’attività 1.1.1.c

 

@ll-in mette a disposizione 135 centri per l’accesso a Internet distribuiti sul territorio con l’obiettivo di diffondere le conoscenze informatiche consentendo ai soggetti esclusi l’uso delle nuove tecnologie. Una piattaforma e-learning consente di erogare un’offerta formativa di base. Inoltre, le postazioni dedicate ai soggetti affetti da disabilità consentono un pieno coinvolgimento nella Società dell’Informazione, colmando così le carenze in materia di disponibilità, accessibilità e competenze digitali

Il progetto è realizzato nell’ambito del POR FESR 2007-2013 “La Sardegna cresce con l’Europa”, Asse I – Obiettivo operativo 1.1.3 – Linea d’attività 1.1.3.a

martedì, 10 Maggio 2011

11:00
11:30

Portale Sardegna consumatore[lab.199]

Il progetto trae origine dalla crescente attenzione da parte della collettività, per la e tutela dei diritti del cittadino, nella sua veste di consumatore di beni ed utente di servizi, che si confronta ogni giorno con il mercato e le istituzioni pubbliche. Il portale, quindi, ha origine dall’idea di costruire un nodo “istituzionale di servizio al cittadino”, dedicato alla tutela dello stesso quale consumatore ed utente, un focal point all’interno del sistema regionale che sia anche capace di intercettare, armonizzare e rendere fruibile, in maniera più mirata, l’informazione oggi disponibile sul web sui vari temi e problemi relativi alla tutela dei diritti dei consumatori. Oltre alla funzione di comunicazione svolta dal sito pubblico, il sistema intende fornire agli operatori di settore strumenti di supporto alla redazione e pubblicazione di contenuti, alla raccolta, catalogazione e gestione delle segnalazioni effettuate dai cittadini presso gli sportelli territoriali delle associazioni dei consumatori coinvolte, con l’obiettivo di rendere “condivisa” l’informazione così generata e favorire una migliore conoscenza sulle problematiche del consumo.

Il servizio intende anche assolvere a quella funzione di informazione sulle iniziative e le azioni intraprese dalla Regione Sardegna in questo ambito tematico, a partire dalla normativa regionale in gestazione per questa materia nei vari settori di competenza. Il progetto è costruito interamente intorno a piattaforme ed applicazioni di tipo open source e, sotto questo profilo intende proporre la propria esperienza ad altre amministrazioni pubbliche nazionali. I partners del progetto sono: il Ministero dello Sviluppo Economico, la Regione Autonoma della Sardegna che, in  considerazione del forte interesse e della crescente attenzione verso il tema del consumerismo, tramite il Servizio Commercio dell’Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio attua iniziative a favore dei consumatori avvalendosi dei fondi di cui all’art.148 della L. 388/2000 erogati dal Ministero dello Sviluppo Economico, le Associazioni di tutela (Adiconsum – Sardegna Adoc – Sardegna e Federconsumatori – Sardegna) che hanno testato presso i propri sportelli territoriali i sistemi applicativi dispiegati nel progetto, raccolto e catalogato le segnalazioni esposte dai consumatori, elaborato ed aggiornato i contenuti informativi pubblicati sul sito, l’Università degli Studi di Cagliari - Dipartimento di Scienze Giuridiche e forensi della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Cagliari - ha dato un contributo nella fase iniziale di strutturazione del sistema informativo per la tutela del consumatore.

martedì, 10 Maggio 2011

16:00
16:30

SISaR: il governo della salute in tempo reale[lab.200]

Il Sistema informativo sanitario integrato della Regione Sardegna(SISaR) prevede un’anagrafe assistiti regionale unica e rende disponibili strumenti di governo epidemiologico e direzionale. I sottosistemi informativi componenti il sistema SISaR sono:

-         Direzionale ed epidemiologico che supporta i processi decisionali delle organizzazioni sanitarie sia per aspetti di natura organizzativa che per aspetti di natura clinica e sanitaria;ù

-         CUP, che supporta l’accesso multicanale da parte dei cittadini a tutta l’offerta sanitaria regionale;

-         Ospedaliero, che supporta la gestione degli accessi alle strutture ospedaliere e la relativa “logistica del paziente” in regime di ricovero ordinario o di emergenza;

-         Territoriale, che garantisce continuità assistenziale tra ospedale e territorio attraverso un sistema per la gestione del Punto Unico di Accesso ai servizi territoriali;

-         Risorse umane, che supporta la gestione del personale dipendente e convenzionato della strutture sanitarie;

-         Amministrativo Contabile, che supporta la gestione degli aspetti legati alla contabilità generale ed analitica, alla tesoreria, al patrimonio e agli approvvigionamenti;

-         Documentale;

            -          Infrastruttura.

mercoledì, 11 Maggio 2011

16:00
16:30

Impresainungiorno:le azioni della Regione a sostegno dei SUAP[lab.202]

Il progetto consiste nella presentazione della evoluzione del sito tematico Sportello unico – Suap inserito nella sezione “Servizi alle imprese” del sito istituzionale www.regione.sardegna.it.

giovedì, 12 Maggio 2011

11:00
11:30

RRR – Rete Radio Regionale[lab.203]

Il  progetto consiste nella reingegnerizzazione e nella gestione di un sistema radio regionale obsoleto con link analogici in funzione sia delle attività interne al Corpo forestale che delle attività connesse alle potenzialità dei numerosi stakeholders istituzionali coinvolti. I destinatari del progetto sono: i cittadini, il territorio, l’amministrazione regionale e altre amministrazioni. Il progetto consente di utilizzare la rete non solo per la fonia ma per tutta una serie di dati utili ad erogare servizi ad elevato valore aggiunto (documenti, Sms, video, diagnostica, gps, etc.). Consente inoltre di garantire alle forze in campo coinvolte nell’attività di protezione civile, di tutela ambientale tecnica e di polizia, un miglioramento nelle comunicazioni da e per le sale operative provinciali e regionali e una maggior sicurezza nelle operazioni in zone ad elevato rischio, un adeguato coordinamento attraverso i ponti radio dei velivoli utilizzati per la campagna antincendio boschivo.

Torna alla lista dei Partner