Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 11:00 a 11:50

"Desktop Virtualization". Moda o necessità? Conciliare l'autonomia dell'utente con il bisogno di controllo e di gestione economica delle postazioni di lavoro [ w.21a ]

L’evoluzione tecnologica degli ultimi decenni ha visto aumentare, progressivamente e sistematicamente, il numero delle postazioni di lavoro (Pdl) e la loro complessità. Di pari passo sono aumentate le difficoltà di gestione e manutenzione del parco client.Ha contribuito notevolmente a questo fenomeno anche il nascere e lo svilupparsi di nuove esigenze di mobilità e l’ingresso sul mercato di una moltitudine di nuovi dispositivi mobili: smartphone come l’iPhone, tablet come l’iPad, netbook, thinclient, wireless terminals ... Da un lato, le esigenze degli utenti per una maggiore produttività, capacità di personalizzazione, flessibilità degli accessi e supporto alle applicazioni; dall’altro, la necessità – tipicamente aziendale – di fornire ai responsabili dei Sistemi Informativi strumenti per il controllo, la garanzia di adeguati livelli di servizio e l’ottimizzazione delle risorse impegnate. Esigenze, queste, apparentemente in contrasto tra loro, ... ma solo apparentemente! CBT, nel corso di questo Master, intende illustrare come, grazie alle tecnologie di “virtualizzazione del desktop” e alle reti wireless “mesh” (a maglie) autoconfigurabili, sia possibile:

  •            soddisfare tutte quelle esigenze, apparentemente contrastanti;
  •            astrarre le postazioni di lavoro dai device fisici, consentendo l’accesso alle applicazioni da parte di una vasta serie di device eterogenei (thinclient, pc, tablet, smartphone);
  • utilizzare la rete wireless dedicata al desktop quale strumento di Monitoring e controllo ambientale a densità di sevizi variabile


 

Programma dei lavori

Interviene

Torna alla home